Oro nella 100km, nazionale croata di maratona e vincitrice per 5 volte della 100 del Passatore

Sorrento Positano ultramarathon, 54 km (Bronze Label Iau) cresce sempre più e tutti vogliono correrla. Già centinaia gli iscritti, tra questi anche diversi grandi campioni. L’1 dicembre 2019 è stato già annunciato al via in costiera sorrentina il bresciano Marco Menegardi, campione italiana di ultramaratona, vincitore della 100 km del Passatore 2019.

La bella notizia di oggi è che sarà al nastro di partenza anche la croata Nikolina Sustic, niente meno che la campionessa mondiale in carica della 100 km, titolo vinto un anno fa al mondiale che si è tenuto proprio nella sua terra croata, con il crono straordinario di 7h 20’ 34”.

Anche Nikolina Sustic ha vinto la 100 km del Passatore quest’anno, ma a differenza di Marco Menegardi, per lei era il quinto successo consecutivo sulle mitiche strade da Firenze a Faenza. Una vera fuoriclasse delle ultramaratone, con decine di successi in tutto il mondo, è venuto il momento di provare a salire sul gradino più alto del podio anche della Sorrento Positano Ultramarathon. Marco Menegardi – Nikolina Sustic, al via dunque sulle strade tra Sorrento e Positano i due vincitori della 100km del Passatore.

MONDIALE – Nikolina Sustic, che non è una professionista dell’atletica, vive e lavora a Spalato, ma gareggia tanto e spesso anche in Italia sia nelle ultra che nelle maratone dove ha un primato personale di 2h 37’ 55” fatto a Padova ad Aprile. Nazionale croata anche nei 42,195 km ha partecipato agli Europei di atletica di Berlino nell’agosto 2018 mentre era anche a Doha nelle scorse settimane in occasione dei mondiali: “Purtroppo non è andata come avrei voluto – fa sapere Nikolina che parla un ottimo italiano – Non sono riuscita a prendere il via alla Maratona mondiale, una forte intossicazione alimentare a Doha il giorno prima della gara mi ha completamente debilitata, sono stata ricoverata due giorni in ospedale, proprio nella notte della gara. Un peccato, ci tenevo molto, non soffro il caldo e so che avrei fatto bene pur nelle condizioni proibitive con cui hanno corso le altre”.

Sì, forse un’occasione sprecata, Nikolina è un’atleta sempre presente: “Adoro gareggiare e non vedo l’ora di essere a Sorrento l’1 dicembre. Ho fatto tante maratone e ultra in Italia in questi anni, vincendone anche qualcuna come a Pisa o a Verona. Quest’anno ho vinto oltre alla 100km Passatore in 7h31’05”, anche la 50km Pistoia Abetone, gara quasi tutta in salita, in 4h00’28”. Ora sto cercando di recuperare le energie perse in ospedale, correrò però alle maratone di Venezia, Verona e Firenze. Mi alleno poco, gareggio tanto, mi diverto così”.

Un 2020 zeppo di sogni per la 32enne Sustic: “Voglio fare tante belle gare, ma proverò anche ad allenarmi meglio per fare un tempo migliore in maratona. Ci sono gli europei di atletica a Parigi a  fine agosto, c’è in settembre il mondiale 100km dove voglio provare a vincere ancora l’oro e poi ci sono quasi in simultanea le Olimpiadi di Tokyo…però per qualificarsi serve un tempo molto più basso oppure bisogna arrivare nelle prime cinque in una gara classificata Gold Label Iaaf. Voglio almeno sognare…

 

Per restare aggiornato su tutte le iniziative di Napoli Running seguici su IG e Facebook

Hashtags ufficiali: #napolirunning #napolihalf #sorrentopositanoraces

Informazioni: www.napolirunning.com – Contatti: info@napolirunning.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *