Grande entusiasmo per le adesioni al Napoli Digital Running Festival dopo pochi dall’apertura iscrizioni. Registrazioni da tutto il mondo

Una città ben nota in tutto il mondo, per le sue bellezze artistiche e naturalistiche, la sua storia così ricca di dominazioni e che ha lasciato tante impronte nella cultura moderna, la tradizione culinaria, la canzone, i tanti personaggi che ne hanno rappresentato l’anima ed il popolo così unico e stravagante.

Per tutto il mese di febbraio, Napoli si affaccerà in tutto il mondo, ovunque ci sia un runner che partecipi al Napoli Digital Running Festival, l’edizione virtuale della Napoli City Half Marathon, unica alternativa possibile in quest’anno ancora problematico a causa dell’emergenza sanitaria legata al COVID19.

I NUMERI – C’è entusiasmo a casa Napoli Running, sono stati 302 gli iscritti solo nei primi tre giorni dall’apertura iscrizioni, provenienti da ben 31 Paesi. Correranno “a Napoli” runner di Hong Kong, australiani, giapponesi, statunitensi, sudafricani, russi, cechi e da tanti altri paesi. “E’ il segnale che il lavoro svolto da tutti noi del team ha preso la direzione giusta, quello di raggiungere ogni angolo della terra – ha detto Luigi Varriale Project Manager Napoli Running , abbiamo sempre voluto che a partecipare ai nostri eventi fosse una comunità il più possibile variegata, fatta di runner di tutti i tipi e tutti livelli. Ci sono camminatori e runner molto esperti, coppie che partecipano alla staffetta da diverse parti del mondo, amici che si sfidano e famiglie che colgono l’occasione per vivere un momento di sport”. In un’era in cui sono limitatissimi i contatti umani, partecipare ad un evento a diffusione mondiale crea un’emozione speciale, quella di sentirsi ancora una volta parte della comunità.

QUANTE STORIE – Nelle prossime settimane verranno divulgate le storie più appassionanti e interessanti che i runner stanno comunicando all’organizzazione di Napoli Running, saranno senz’altro fonte di ispirazione per tanti, momento goliardico, importanti riflettere su quanto abbia avuto senso portare avanti il nostro impegno, in rappresentanza dell’importanza dello sport. Come già accaduto in occasione del Sorrento Positano Digital Running Festival, Napoli Running attende tutte le storie dei runner, quelle che raccontate col cuore, che accompagnano la corsa o che invogliano ad allacciare le scarpe, la storia di oggi che è solo un pezzo da aggiungere alla storia della propria vita di domani. Tra queste, vi sarà sicuramente quella del runner più anziano, straniero, classe 1933 e innamorato dell’Italia, una storia che vi racconteremo prossimamente. E quella del più giovane, un partecipante alla Family Run, che muove i primi passi verso uno stile di vita salutare e in cui lo sport non può mancare.

ISCRIZIONI – Le iscrizioni (ISCRIVITI QUI) sono aperte fino al 28 febbraio, si potrà scegliere di correre una o più delle tre diverse distanze: Half Marathon 21,097km, Staffetta Twingo (10 + 11.097km) e Family Run & Friends 5 km. Lo spirito di Napoli Running è quello di permettere a tutti di vivere una sfida cucita addosso alle proprie esigenze, per questo si potrà correre la distanza prescelta anche in diversi momenti, quindi suddivisa in più giorni.

Basterà fornire la prova della propria corsa o camminata registrando la prestazione su un GPS tracker o con un app come Strava, Runkeeper, Garmin o altro. Sarà possibile confrontarsi con altri partecipanti da ogni dove, sarà una sfida personale di risonanza mondiale.

Tutti gli iscritti al Napoli Digital Running Festival riceveranno i materiali di gara digitali (pettorale personalizzabile e finisher diploma), la medaglia sia digitale che spedita direttamente a casa del runner, la playlist Spotify dell’evento ed avranno la possibilità di accedere all’expo virtuale dove potranno vedere le bellezze della città di Napoli. Sarà possibile acquistare T-shirt adidas, manicotti e smanicati ‘All Runners Are Beautiful’ o la t-shirt dedicata alla Family Run presso l’E-shop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *