Conscia della indiscussa qualità delle sue acque, e della elevata professionalità del partner Fisiokinè Network, le Terme Stufe di Nerone saranno presenti alla Napoli Half City Marathon 2020 come partner fisioterapico per offrire agli atleti un assaggio delle potenzialità già presenti all’interno della struttura.

A pochi minuti da Napoli, nel cuore dei Campi Flegrei, c’è il centro termale delle Terme Stufe di Nerone.

Un rinomato e conosciuto centro termale situato in una delle località che fin dall’antichità vantavano grande fama per le numerose sorgenti termali presenti.

Oggi le Terme hanno mantenuto l’antica struttura a volta di botte, rinnovando ed innovando le tecniche e gli strumenti per meglio godere dei benefici termali.

Le cure termali disponibili sono indicate per la cura di disturbi alle vie respiratorie (sinusiti, bronchiti), per disturbi delle articolazioni (artrosi, reumatismi), per la riabilitazione motoria e per la cura di malattie della pelle.

Recenti studi scientifici hanno inoltre dimostrato che l’utilizzo delle acque salso-bromo-iodiche delle Terme Stufe di Nerone sono coadiuvanti nel recupero dallo sforzo fisico e nello smaltimento dell’acido lattico.

Per tali motivi, le Terme Stufe di Nerone hanno deciso di creare una nuova struttura, specificatamente medicale per riabilitazione, recupero motorio e fisioterapia. Avvalendosi della preziosa collaborazione di Fisiokinè Network, solida realtà nell’ambito riabilitativo e sanitario, presente sul territorio dell’Emilia Romagna, le Terme Stufe di Nerone stanno completando il centro che vedrà la sua inaugurazione entro Dicembre 2020.

Per informazioni: www.termestufedinerone.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *