Sono vicino al decimo anniversario della mia vita “pedestre”.

A gennaio avremmo fatto una bella festa purtroppo da rimandare a quando questo film di fantascienza (covid) finisca o quantomeno si intravedano i titoli di coda!

Aperto questo piccolo preambolo io sono innamorato delle lunghe distanze e la Sorrento Positano e unica nel suo genere. Ho avuto la fortuna di correrla due volte e di avere sempre visto il sole alleviare la fatica di per se stessa dimenticata dai superlativi panorami che solo la costiera amalfitana sa dare!

Spero che il tempo mi sia “galantuomo” e mi conceda di poter affrontare i tornanti verso Positano per un’altra volta, nel 2021 saranno 63 gli anni e le problematiche della mia malattia (sclerosi multipla) non mi permettono di avere certezze nel futuro.

Comunque andiamo avanti e non molliamo mai “Never give up”!

Nel frattempo che finisca questo strano anno ci tuffiamo in una Virtual, purtroppo l’ennesima, nella speranza che presto si ritorni ad una normalità. Affronterò a rate i 54km in quanto mentalmente non reggerei in solitaria una distanza così importante da rispettare e tutto questo per darmi nuovi obiettivi utili per continuare ad amare la corsa e i suoi benefici che posso garantirvi sono tanti in particolar modo per me nel combattere la malattia.

Grazie per il vostro tempo passato/presente/futuro.
Giacomo Grillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *