SORRENTO POSITANO E NAPOLI HALF MARATHON CERCANO VOLONTARI

Essenziali e vero motore di un evento podistico, senza i volontari sarebbe impossibile svolgere la gara

SORRENTO – Non tutti lo sanno, perché solitamente si è impegnati a preoccuparsi di come preparare la gara, di cosa indossare, cosa mangiare, c’è tensione, si pensa solo a se stessi. Poi c’è l’organizzatore che da mesi e mesi lavora per far sì che vada tutto per il meglio. Uno staff di almeno una decina di persone che continuativamente lavorano. Organizzare una gara è complicato. Poi arriva il giorno dell’evento e per gestire migliaia di partecipanti servono loro: i volontari, il vero cuore pulsante e motore di una gara podistica.

CHI SONO I VOLONTARI – Potremmo definirli come persone che dedicano il loro tempo a far si che tutto si svolga nel migliore dei  modi, ci aspettano al ritiro dei pettorali, alla consegna dei pacchi gara, ci accolgono ai ristori a prescindere dalle situazioni climatiche. Sole o pioggia, loro ci sono e sono fondamentali. Fare il volontario è un’occasione per vivere tutta l’emozione di un evento internazionale dalla parte di chi sostiene e organizza. Un’esperienza che può cambiare a vita di chi la vive.

Napoli Running Asd per i suoi due eventi, Sorrento Positano del 2 dicembre 2018 e Napoli City Half Marathon del 24 febbraio 2019, sta mettendo insieme una nuova squadra di volontari attiva ed entusiasta che collabori attivamente all’organizzazione.

Paola Cicatiello, volontaria storica ci racconta così la sua esperienza: “Sono 15 anni che faccio la volontaria, ed è una delle esperienze più belle e appaganti che possa provare. L’emozione di far parte di una squadra, di un gruppo nel quale poi ti senti come a casa. Ti responsabilizzano, sei che senza il tuo ruolo la catena che muove la macchina organizzativa potrebbe rompersi e allora dai il tuo meglio. C’è tanto lavoro da fare, ma lo fai volentieri perché sai che sei in una squadra, e tutti insieme si sta lavorando per migliorare e per far crescere la gara”.

Paola è entusiasmante nel suo racconto: “Il momento più emozionante è quando senti lo sparo della partenza, da pelle d’oca. Perché sai che tutto il lavoro fatto ha dato i suoi frutti, perché la gara è iniziata e tu, volontario, hai dato il tuo prezioso contributo, senti di essere parte della gara. E’ un esperienza unica, incredibile e coinvolgente.”

CI SONO GLI STUDENTI – Saranno centinaia gli studenti volontari che prenderanno parte alle nostre manifestazioni al fianco degli organizzatori. Il tutto nell’ambito di un protocollo d’intesa di alternanza scuola lavoro stipulato tra Napoli Running e alcune scuole napoletane. E così gli studenti dell’I.I.S. Francesco Saverio Nitti, quelli del Liceo Mazzini, dell’Istituto Tassinari di Pozzuoli, del Liceo Galileo Galilei e dell’I.I.S Vittorio Emanuele II conosceranno e parteciperanno attivamente all’organizzazione dei nostri eventi sportivi.

Napoli Running cerca volontari, chiunque voglia far parte della squadra per vivere un’esperienza unica e appagante può completare il modulo sul sito ufficiale di Napoli Running. Per candidarti o chiedere info, manda pure una mail a volontari@napolirunning.com oppure vai nella pagina volontari e compila il form.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *