Una scarpa dedicata ai runners napoletani. È l’idea della adidas, technical partner degli eventi di Napoli Running, che per i suoi fedelissimi partenopei ha ideato un modello speciale, in versione sia maschile che femminile, che consentirà di correre in sicurezza anche sul fondo stradale tipico della città caratterizzato spesso da sampietrini, grazie al sistema di ammortizzazione “Boost”: una scarpa, insomma, che piacerà anche come modello “casual” e potrà fare “tendenza” ed “immagine” in positivo per la città di Napoli.

Presentata ufficialmente alla stampa venerdì 21 ottobre alle ore 12 presso il RUSH Store di Via Diaz 36 a Napoli, la scarpa riporterà anche il logo della “Napoli Running”, la nuova società di organizzazione di eventi di “Corsa su strada” che ha messo insieme le migliori competenze locali ed internazionali del settore nell’idea che lo sport ed i giovani debbano rappresentare l’obiettivo privilegiato delle manifestazioni organizzate. I due eventi di successo già inseriti nel progetto sono la Coast to Coast Sorrento Positano Marathon/Sorrento Half Marathon (18 dicembre) e la Napoli City Half Marathon (5 febbraio), nell’attesa di una nuova Maratona di Napoli nel 2018: l’obiettivo di medio periodo di Napoli Running è infatti quello di competere con le maratone di tutto il mondo per qualità organizzativa e partecipazione.

Un momento importante per gli sportivi napoletani e non solo, che vedrà la partecipazione in conferenza stampa degli assessori comunali Ciro Borriello allo sport ed Alessandra Clemente ai Giovani, l’AD della Napoli Running Carlo Capalbo a sua volta già Presidente IAAF “Corse su Strada” e fondatore della Maratona di Praga nonché il campione italiano di Mezza Maratona Daniele D’Onofrio e Pietro Zarlenga dell’adidas, l’AD Gruppo Sport 7 Antonello Visalli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *